mercoledì 12 giugno 2019

SPAGHETTI CON PESTO DI MELANZANE CON MENTUCCIA E BASILICO







Ingredienti:


Spaghetti
melanzane
basilico q.b.
menta q.b.
olio evo q.b.
sale q.b




Preparazione:




Togliete le estremità dalle melanzane e tagliatele a cubetti.
In un pentolino  aggiungete le melanzane e uno spicchio di aglio assieme aggiungete un bicchiere di acqua e aggiustate di sale fate cuocere per circa 10 minuti.

Con un minipimer frullate le melanzane assieme con la menta e il basilico e l'olio evo fino a quando avranno una consistenza cremosa.

In un pentolino aggiungete l'olio evo con due spicchi di aglio
fate soffriggere per qualche secondo e aggiungete la passata di pomodoro e aggiustate di sale, fate cuocere per circa 20 minuti a fiamma bassa.

In una pentola fate cuocere gli spaghetti e quando avranno una cottura al dente scolateli.
Nel frattempo fate friggere le melanzane e mettete da parte.

Componete il piatto con la passata di pomodoro, a parte amalgamate bene  gli spaghetti con il pesto di melanzane.  
Servite.





E' VIETATA LA RIPRODUZIONE DELLE RICETTE IN ALTRI SITI. NEL CASO QUALCUNO VOLESSE COPIARE I CONTENUTI DEL MIO BLOG E' PREGATO DI CITARNE LA FONTE.












mercoledì 29 maggio 2019

NODI DI SPAGHETTI IN CREMA DI ZUCCHINE








Ingredienti:


Spaghetti
zucchine Genovese
basilico q.b.
olio evo q.b.
sale q.b








Preparazione:


In una pentola fate cuocere gli spaghetti e quando avranno una cottura al dente scolateli e fateli raffreddare.

Togliete le estremità dalle zucchine e tagliatele a cubetti.
In un pentolino fate rosolare assieme all'olio evo le zucchine, aggiungete un bicchiere di acqua e aggiustate di sale.

A fine cottura aggiungete il basilico.

Con un minipimer frullate le zucchine le zucchine fino a quando avranno una consistenza cremosa.

Successivamente, fate riscaldare l'olio evo in una pentola capiente e con una forchetta formate dei nodi con gli spaghetti, facendoli dorare in entrambi i lati.

Componete il piatto mettendo inizialmente la crema di zucchine quindi i nodi di pasta.
Servite.






E' VIETATA LA RIPRODUZIONE DELLE RICETTE IN ALTRI SITI. NEL CASO QUALCUNO VOLESSE COPIARE I CONTENUTI DEL MIO BLOG E' PREGATO DI CITARNE LA FONTE.
















martedì 30 aprile 2019

Tony Sly - Capo, 4th Fret






Capo, 4th Fret
Like a child I can sit in the corner
With these pills I can barely get by
So I wait for the hour of approval
Ten minutes until it's five
And it's friday, so I don't feel so lonely
I know the wolves are out tonight
The sound of ice in a bottomless glass
Tells me that all that is fine
Playing guitar and I'm forgetting words
Like a baby who just learned to speak
Unfinished songs that I swear I'd get done
But the premise was just kind of weak
Like the moon you are cold, you are distant
Like the sun I can burn through the day
In the valley the echo gets longer
They've all gone away
Playing guitar

venerdì 5 aprile 2019

PASTA CON CREMA DI CARCIOFI E GUANCIALE


Ingredienti:


500 gr. di pasta fresca
guanciale q.b.
4 carciofi
1 cipollotto
50 gr. di caciocavallo grattugiato
sale q.b.
olio evo q.b.




Preparazione:


Per la crema di carciofi, iniziate pulire i carciofi eliminando le foglie più dure, andate avanti fino a quelle più tenere e tagliatele a fettine.

 In un tegame scaldate l’olio evo e il cipollotto tritato, fate appassire  per qualche minuto e unire  anche i carciofi.  versate un mestolo  di acqua e aggiustate di sale.


Proseguite la cottura finché i carciofi non risulteranno morbidi e aggiungete un mestolo di acqua  alla volta man mano che sarà necessario per evitare di far asciugare troppo i carciofi.

 La cottura richiederà circa 15 minuti, quando i carciofi saranno tenere, spegnete il fuoco, frullateli con il mixer ad immersione  per ottenere una crema liscia aggiungete un po' di caciocavallo grattugiato.

In una pentola fate cuocere la pasta lasciandola al dente. Intanto fate saltare in una padella  guanciale. Quando la pasta sarà cotta scolatela  e amalgamatela con la crema di carciofi e  Servite con il guanciale.













 E' VIETATA LA RIPRODUZIONE DELLE RICETTE IN ALTRI SITI. NEL CASO QUALCUNO VOLESSE COPIARE I CONTENUTI DEL MIO BLOG E' PREGATO DI CITARNE LA FONTE.







giovedì 14 marzo 2019

FARFALLETTE CON PESTO DI BROCCOLETTI E ACCIUGHE









Ingredienti:

1 kg Broccoletti
400 gr farfallette rigate
acciughe sott'olio
olio evo
sale q.b.



Preparazione:


Pulite i broccoletti e  fateli lessare per circa 15 minuti e aggiustate di sale. 

Appena cotti toglieteli  dalla pentola e  tagliateli a pezzettini.  Fate un pesto con i broccoletti e acciughe e l'olio evo. 

Nella stessa acqua di cottura dei broccoletti cuocete la pasta e a cottura ultimata unitela al pesto , mantecate il tutto e servite.




martedì 5 febbraio 2019

SCAMONE IN SALSA PICCANTE



Ingredienti:

1 kg scamone di manzo
passata di pomodoro q.b.
peperoncino q.b.
cipolla q.b.
vino q.b.
sale q.b.







Preparazione:


In un tegame fate appassire la cipolla tritata assieme all'olio evo. Unire la carne e fatela rosola per alcuni minuti e sfumate con il vino. 

Aggiungete la passata di pomodoro e il peperoncino aggiustate di sale. Fate cuocere la carne.

Una volta cotta affettate la carne e tenetela al caldo.
Fate restringere ancora la salsa di cottura e versatela sulle fette. Servite.





 


 E' VIETATA LA RIPRODUZIONE DELLE RICETTE IN ALTRI SITI. NEL CASO QUALCUNO VOLESSE COPIARE I CONTENUTI DEL MIO BLOG E' PREGATO DI CITARNE LA FONTE.

giovedì 31 gennaio 2019

TAGLIATELLE CON BIETE ROSSE E RICOTTA


Ingredienti:



Tagliatelle
Biete rosse
ricotta di pecora
olio evo
sale 




Preparazione:


Pulite le bietole  e lavatele. Prendete una pentola e sbollentate le bietole e aggiustate di sale. Dopo che saranno cotte fateli scolare e tagliatele in finemente. 

Prendete una padella aggiungete l'olio evo e fate insaporire le biete con un spicchio di aglio per alcuni minuti, aggiungete la ricotta e amalgamatela e mettete da parte.


In una pentola fate cuocere la pasta scolatela al dente,  trasferitela nella padella con le bietole e la ricotta amalgamatela aggiungendo un po' di acqua di cottura e per ultimo un altro  po' di ricotta. Servite