venerdì 8 settembre 2017

TROFIE CON GAMBERETTI E FINOCCHIETTO SELVATICO




Ingredienti:


500 gr. Trofie 
300 gr di gamberetti sgusciati 
100 gr di finocchietto selvatico
pomodorini
olio evo q.b.
sale q.b.



Preparazione:


Sgusciate i gamberetti e mettete le teste a cuocere in un pentolino per ricavare un brodo che conferirà maggior sapore alla pasta.

In una padella aggiungete l'olio evo e il finocchietto selvatico e fatelo appassire, aggiungete i gamberetti e aggiustate di sale.


 unite, quindi, i pomodori tagliati a dadini e lasciateli cuocere. aggiungete 
 un po' di brodo ricavato dalle teste dei gamberetti e fate cuocere per  alcuni minuti. 

In una pentola fate cuocere le Trofie e quando sono al dente scolatele e aggiungetele al condimento. 

Spadellate il tutto per fare amalgamare tutti i sapori alla pasta.
Servite.



 E' VIETATA LA RIPRODUZIONE DELLE RICETTE IN ALTRI SITI. NEL CASO QUALCUNO VOLESSE COPIARE I CONTENUTI DEL MIO BLOG E' PREGATO DI CITARNE LA FONTE.








sabato 29 luglio 2017

INSALATINA DI PETTO DI POLLO CON SEDANO E POMODORI SECCHI.


Ingredienti:



1gr petto di pollo 
2 gambi di sedano
100 gr di pomodori secchi sott'olio 
50 gr di olive verdi snocciolate
sale q.b.
olio evo. q.b.



Preparazione:

  • Lessate il petto di pollo in acqua salata per circa 30 minuti .Una volta cotto adagiatelo in piatto e fatelo  raffreddare, e nel frattempo preparate le verdure. 
    Prendete il petto di pollo e tagliatelo a dadini. 
  • Tagliate a rondelle le olive snocciolate, tagliate  i gambi del sedano. e i pomodori secchi sottolio.
  • In una ciotola unire al petto di pollo e le verdure, condire il tutto con l'olio evo e aggiustate di sale. mettete a riposare, in frigo per almeno un paio d' ore. L' insalata di pollo va servita fredda




 VIETATA LA RIPRODUZIONE DELLE RICETTE IN ALTRI SITI. NEL CASO QUALCUNO VOLESSE COPIARE I CONTENUTI DEL MIO BLOG E' PREGATO DI CITARNE LA FONTE.













giovedì 15 giugno 2017

SPAGHETTI CON ZUCCHINE E RICOTTA SALATA




Ingredienti:


400 gr.di spaghetti
2 zucchine
2 spicchi di aglio
ricotta salata q.b.
menta q.b.
olio evo.q.b.
sale q.b.











Preparazione:



 In una padella aggiungete  l'olio evo e friggete  le zucchine tagliate a rondelle con 2 spicchi di aglio e aggiustate di sale.

In altra padella fate friggere le bucce delle zucchine tagliate a julienne e mettetele su un foglio di carta da cucina a sgocciolare .

In una pentola fate cuocere i spaghetti e quando avranno una cottura al dente scolateli
aggiungete le zucchine e la mentuccia tritata mescolando delicatamente. 


Grattugiate la ricotta salata sopra la pasta e guarnite con le zucchine fatte a julienne.






E' VIETATA LA RIPRODUZIONE DELLE RICETTE IN ALTRI SITI. NEL CASO QUALCUNO VOLESSE COPIARE I CONTENUTI DEL MIO BLOG E' PREGATO DI CITARNE LA FONTE.

giovedì 8 giugno 2017

STRACCETTI DI TACCHINO CON PEPERONI E UVA PASSA



Ingredienti:

400 gr coscia di tacchino
farina q.b.
olio evo
sale q.b.

2 peperoni
1/2 cipolla rossa
uva passa q.b.
caciocavallo grattugiato q.b.
pangrattato q.b.
sale q.b.
olio evo q.b.




Preparazione:



Prendete i peperoni, lavateli, asciugateli e tagliateli a listarelle. Prendete la cipolla e tagliatele a julienne.


In una padella mettete l'olio evo, aggiungete le verdure, fatele friggere e aggiustate di saleA metà cottura  aggiungete l'uva passa e dopo qualche minuto aggiungete un pò di caciocavallo grattugiato  e mescolate. 

A fine cottura aggiungete il pangrattato e fatelo tostare assieme ai peperoni, toglietelo dalla padella e trasferitelo in un piatto.




Per preparare gli straccetti di tacchino, iniziate tagliando a listarelle la carne.  Passate gli straccetti  nella farina  fino a coprirli uniformemente.

 Scaldate in una padella  l’olio evo e aggiungete gli straccetti di tacchino infarinati.


Aggiustate di sale  e fate rosolare per 3-4 minuti a fiamma media. Aggiungete un pò di brodo vegetale per far creare un pò di cremosità al tacchino. Servite assieme ai peperoni.












 E' VIETATA LA RIPRODUZIONE DELLE RICETTE IN ALTRI SITI. NEL CASO QUALCUNO VOLESSE COPIARE I CONTENUTI DEL MIO BLOG E' PREGATO DI CITARNE LA FONTE.

lunedì 5 giugno 2017

CASARECCE CON PESCE SPADA E MELENZANE



Questi sono i sapori del mediterraneo:   i pomodorini le melanzane e il pesce spada  creano un ottimo abbinamento di sapori. 


 Ingredienti:



500 gr di casarecce
500 grdi pesce spada
1 melanzana
300 gr. di pomodorini
2 spicchi di aglio
menta q.b.
sale q.b.
olio evo q.b.


Preparazione:



Tagliate la melanzana a dadini e le friggete con olio evo e aggiustate di sale appena saranno pronte e adagiatele in un piatto.



Prendete il trancio di pesce spada e tagliatelo a dadini. In una padella soffriggete l'aglio aggiungete il pesce spada fatelo cuocere per alcuni minuti e aggiungete i pomodorini tagliati e aggiustate di sale.

In una pentola fate cuocere le casarecce e appena avranno raggiunto una cottura al dente scolatele e fateli saltare in padella aggiungendo per ultimo le melanzane e la menta. 


                                   



Servite.




  E' VIETATA LA RIPRODUZIONE DELLE RICETTE IN ALTRI SITI. NEL CASO QUALCUNO VOLESSE COPIARE I CONTENUTI DEL 


MIO BLOG E' PREGATO DI CITARNE LA FONTE.













giovedì 18 maggio 2017

RISOTTO CON SUGO DI PATATE E SPINACI







Ingredienti:


400 gr riso Carnaroli
200 estratto di pomodoro
100 gr parmigiano grattugiato
 100 gr fontina
100 gr di prosciutto cotto
2 patate
300 gr di spinaci
cipolla q.b.
olio evo q.b.
sale q.b.






Preparazione:




Mettete l’olio in un tegame con la cipolla tritata. Unite le patate tagliate a tocchetti e gli spinaci e fateli rosolare per alcuni minuti. Aggiungete l'estratto di pomodoro e aggiustate di sale. Cuocete per circa 20 minuti a fuoco basso. 
Date un colpo di minipimer alla  salsa per amalgamarla un pò. 
In una pentola fate cuocere il riso, scolatelo al dente.  Aggiungete il sugo e mescolate. 
In una teglia da forno fate uno strato di riso e copritelo con le fette di prosciutto , la fontina e il  parmigiano grattugiato, coprite con il riso rimasto. Mettete sopra ancora qualche fetta di fontina e cospargete con abbondante parmigiano grattugiato.
Infornate a 200° per circa 15 minuti.

 Passati i 15 minuti sfornate il riso , lasciatelo riposare ancora un pò. Servite.




E' VIETATA LA RIPRODUZIONE DELLE RICETTE IN ALTRI SITI. NEL CASO QUALCUNO VOLESSE COPIARE I CONTENUTI DEL MIO BLOG E' PREGATO DI CITARNE LA FONTE.

lunedì 15 maggio 2017