domenica 20 aprile 2014

SFINCIONE DI VERDURE


Questa mia passione per la cucina è nata quando ero piccola, vedevo mia madre realizzare ottime ricette. Spesso mi invitava ad aiutarla a preparare  l'impasto per la pizza o per il pane,  lo facevo con amore ed ero felice. Ho voluto inserire questa ricetta perchè rispecchia le mie tradizioni, la mia cultura, si tratta di una ricetta semplice. Gli ingredienti sono:  lo sparacello verdura nutriente da un gusto dolce, poi un po' di prosciutto ed infine abbondante provola piccante.
  
Penso che io possa essere la persona giusta per rappresentare l'Italia in questo contest, perchè la mia cucina rispecchia la semplicità e il gusto della cucina italiana



Ingredienti:




1 kg.farina di rimacino

1 kg. di sparacello
30 gr. lievito di birra
200 gr. prosciutto cotto
200 gr. provola piccante

pan grattato q.b.
acqua q.b.
olio evo
sale q.b.




Preparazione:


Mettete la farina in un piano e formate una conca dove andrete a mettere il sale, il lievito con un pò di acqua e cominciate a impastare. Ricordarsi che l'impasto deve risultare morbido.

Lasciate lievitare per 30 minuti.
Mettete a cuocere in una pentola lo sparacello con un pò di sale, appena sarà pronto scolatelo, tagliatelo a pezzi e lo mettete in una ciotola.

Appena lo sparacello sarà pronto, stendete la pasta con un pò d'olio di oliva in una teglia da forno, e conditela inizialmente con lo sparacello  poi con  il prosciutto ed infine con  il primo sale tagliato  a fette e un pò  di olio evo. 

Coprite con un altro strato di pasta  chiudete  i bordi , e con una forchetta punzecchiate  la pasta e aggiungete la pan grattato con un pò di olio evo Infornate a 220 °C per circa 20 minuti.

 
Servite. 



E' VIETATA LA RIPRODUZIONE DELLE RICETTE IN ALTRI SITI. NEL CASO QUALCUNO VOLESSE COPIARE I CONTENUTI DEL MIO BLOG E' PREGATO DI CITARNE LA FONTE.