mercoledì 2 luglio 2014

CAPONATA DI MELANZANE


La caponata è uno dei piatti più rappresentativi della cucina siciliana. E' un piatto molto ricco essendo fatto con molte verdure. Il procedimento è molto lungo però quando la mangerete sarete soddisfatti. E' un piatto che va mangiato freddo e si conserva bene anche dopo qualche giorno.


Preparazione:


5 melanzane
2 cipolle
200 gr. di sedano
140 di concentrato di pomodoro
70 gr di capperi 
200 gr. di olive verdi
1/2 bicchiere di aceto di vino
2 cucchiai di zucchero
olio evo q.b.
sale q.b.


Preparazione:


Spuntate le melanzane, tagliatele a tocchetti e metteteli sotto sale per circa 30 minuti. Nel frattempo tagliate le cipolle a fettine e le fate appassire in padella con olio evo e un pò di sale, quando saranno pronte le mettete in un piatto. 

Prendete il sedano pulito tagliatelo a pezzettini e passatelo in padella per alcuni minuti, anche questo quando sarà pronto mettetelo da parte in un piatto. Passata la mezz'ora lavate per bene le melanzane e asciugatele con un panno per eliminare l'acqua in eccesso. 

In una padella in abbondante olio evo friggete un pò alla volta le melanzane. Come avete fatto con le altre verdure, mettete le melanzane da parte in un piatto quando saranno cotte. Prendete una pentola capiente, mettete l'olio evo, il concentrato di pomodoro, due bicchieri d'acqua, la cipolla, il sedano e fate cuocere per circa 5 minuti a fiamma bassa. 

Aggiungete mezzo bicchiere d'aceto, due cucchiai di zucchero e mescolate con cura. Dopo qualche minuto aggiungete le melanzane, mescolate con cura e dopo un pò aggiungete i capperi, le olive snocciolate e continuate la cottura per altre 20 minuti. 
A fine cottura mettete il tutto in un piatto di portata e lasciatela raffreddare prima di servire.






E' VIETATA LA RIPRODUZIONE DELLE RICETTE IN ALTRI SITI. NEL CASO QUALCUNO VOLESSE COPIARE I CONTENUTI DEL MIO BLOG E' PREGATO DI CITARNE LA FONTE.