mercoledì 22 ottobre 2014

LINGUINE AL NERO DI SEPPIA CON PEPERONCINO




Vivo in una città di mare, un bel mare dove si possono pescare degli ottimi pesci, come il pesce azzurro e tanti altri pesci, come ad esempio le seppie. Oggi le ho cucinate con amore. Provatele. Buon appetito!



Ingredienti:


400 gr di linguine
500 gr. di seppie
400 gr. di pomodoro pelati
1 cipolla piccola
1/2 bicchiere di vino
2 spicchi di aglio
prezzemolo q.b.
peperoncino q.b.
olio evo q.b.



Preparazione:


Pulite le seppie, con molta cura estraete le vesciche di inchiostro e mettetele da parte. 
Dopo aver pulito le seppie dalle vesciche,tagliatele a pezzetti.
Tritate la cipolla e mettetela in un tegame con olio evo e gli spicchi di aglio. 
Fate soffriggere per pochi minuti, aggiungete le seppie, le vesciche  fatele rosolare sfumandole con il vino. Dopo 5 minuti aggiungete il pomodoro pelato e aggiustate di sale, facendo cuocere a fiamma bassa per circa 30 minuti. 
A fine cottura aggiungete il prezzemolo tritato, e continuate la cottura per qualche minuto.
In una pentola con acqua salata fate cuocere le linguine, scolatele al dente e conditela con il nero di seppia.Servite.



  

E' VIETATA LA RIPRODUZIONE DELLE RICETTE IN ALTRI SITI. NEL CASO QUALCUNO VOLESSE COPIARE I CONTENUTI DEL MIO BLOG E' PREGATO DI CITARNE LA FONTE.